Con il provvedimento 233822/2022 del 22 giugno il direttore dell’Agenzia delle Entrate ha rinviato al 30 novembre 2022 il termine di scadenza per l’autodichiarazione necessaria ad attestare che l’importo complessivo dei sostegni economici fruiti non superi i massimali indicati nella comunicazione della Commissione Europea “Temporary Framework”.
L’Agenzia delle Entrate, con provvedimento prot. 197396/2022 del 8 giugno 2022, ha pubblicato le istruzioni per la presentazione dell’istanza per il riconoscimento del contributo a fondo perduto per i settori del wedding, intrattenimento e organizzazione di cerimonie, HO.RE.CA (istituito dal DL n. 73 del 25/05/2021, convertito con modificazioni dalla L n. 106 del 23/07/2021).

LINEA EFFICIENZA ENERGETICA ARTIGIANI

La Giunta di Regione Lombardia ha approvato il bando finalizzato a sostenere gli interventi di efficientamento energetico delle MPMI artigiane del settore manifatturiero iscritte e attive al Registro delle Imprese da oltre 12 mesi.
SACE-SIMEST ha annunciato la riapertura del Fondo 394/81 a supporto delle PMI e Mid Cap italiane, costituite in forma di società di capitali, colpite dalla crisi Ucraina.
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il decreto 30 maggio 2022 che definisce i termini e le modalità di presentazione delle domande di agevolazione e fornisce ulteriori elementi atti a definire la corretta attuazione della misura di sostegno al settore creativo.
Ai fini della fruizione del credito d’imposta per gli investimenti in beni strumentali nuovi, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’obbligo di inserire apposita dicitura sui documenti relativi all’acquisizione dei beni agevolati.

PUBBLICAZIONE DECRETO AIUTI

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n.50 del 17/05/2022, c.d. Decreto Aiuti, che introduce misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione degli investimenti, nonché in materia di politiche sociali e di crisi ucraina.
Tra le novità introdotte dal DL n.50 del 17/05/2022, c.d. Decreto Aiuti, pubblicato in Gazzetta Ufficiale e in vigore dal 18/05/2022, viene elevato il credito d’imposta per gli investimenti in beni immateriali 4.0.
La Commissione Europea, con decisione 3099 del 06/05/2022, ha autorizzato l’estensione del “bonus locazioni” a favore delle imprese del settore turistico e gestori di piscine, ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2022.
Il Ministero dello Sviluppo Economico, in merito alle risorse finanziare disponibili all’interno dell’Investimento PNRR 1.2 “Creazione di imprese femminili”,  ha disposto il rafforzamento delle misure esistenti Smart&Start Italia e ON – Nuove Imprese a tasso zero.

BANDO DEMO – RIAPERTURA SPORTELLO

Con Dds n. 5759 del 2 maggio 2022, la DG Turismo, marketing territoriale e moda ha deliberato la rimodulazione delle risorse e la riapertura dello sportello per la presentazione delle domande per il bando Demo (Iniziative ed eventi di design e moda) da parte delle imprese.

RIFINANZIAMENTO CONTRATTI DI SVILUPPO

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la direttiva del Ministero dello Sviluppo Economico che ha stabilito le modalità di utilizzo delle risorse assegnate ai contratti di sviluppo dalle leggi di bilancio 2020 e 2021 e la riprogrammazione di parte delle risorse assegnate con decreto 05/03/2021.

AUTODICHIARAZIONE AIUTI COVID

Con provvedimento n. 143438 del 27/04/2022, l’Agenzia delle entrate ha comunicato le modalità e i termini di presentazione dell’autodichiarazione per il rispetto dei massimali degli aiuti di Stato (in attuazione del DM 11/12/2021). Nello stesso provvedimento sono definite anche le modalità di restituzione di eventuali importi eccedenti il limite consentito.
Il Decreto Rilancio ha previsto un credito d’imposta al fine di sostenere le imprese attive nell’industria tessile e della moda, delle calzature e della pelletteria.

BONUS EXPORT DIGITALE

A partire dal 10 maggio e fino al 15 luglio 2022 potranno essere compilate sul sito di Invitalia le domande per l’accesso al Bonus Export Digitale. Le stesse potranno essere presentate a partire dal 16 maggio 2022, dalle ore 10.00 alle ore 17.00 ad eccezione dei giorni festivi e prefestivi.

FONDO PER IL TURISMO ACCESSIBILE

Il Ministro del Turismo e il Ministro per le Disabilità hanno presentato in conferenza stampa il decreto interministeriale per le modalità di accesso e fruizione al Fondo previsto dalla Legge di Bilancio destinato alla realizzazione di interventi per l’accessibilità all’offerta turistica delle persone con disabilità.
L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato aggiornamenti in merito ai termini per l’utilizzo dei crediti d’imposta per energia e gas previsti dai decreti legge 4, 17 e 21 del 2022.

INCENTIVI PER INVESTIMENTI SOSTENIBILI

A partire dal 18 maggio, le micro, piccole e medie imprese italiane potranno richiedere incentivi per realizzare investimenti innovativi legati a tecnologie 4.0, economia circolare e risparmio energetico, al fine di favorire la trasformazione digitale e sostenibile di attività manifatturiere.
Il Ministero del Turismo ha pubblicato le slide relative ai Requisiti, criteri, condizioni e procedure di attuazione relativi all’articolo 3 del DL 152/2021 “fondo rotativo imprese per il sostegno alle imprese e gli investimenti di sviluppo nel turismo” di cui al PNRR: Misura M1C3, Investimento 4.2.5.
Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato il decreto che rende operativo l’intervento del PNRR previsto dalla Misura M2C2, Investimento 5.3: “Sviluppo di una leadership internazionale, industriale e di ricerca e sviluppo nel campo degli autobus elettrici”, misura volta a sostenere progetti capaci di promuovere la trasformazione verde e digitale dell’industria degli autobus al fine
Unioncamere Lombardia ha prorogato la scadenza per la presentazione delle candidature a valere sulla Manifestazione di interesse per la partecipazione all’iniziativa “Sottoprodotti in Economia Circolare – supporto alle imprese nell’analisi del processo produttivo”.
È stato firmato il Dpcm che ridisegna e finanzia in maniera strutturale l’incentivo per l’acquisto di veicoli, auto e moto elettrici, ibridi e a basse emissioni.
Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato due decreti che rendono operativi gli interventi previsti nel PNRR (Misura M1C2) a sostegno della competitività del sistema produttivo attraverso la realizzazione di progetti a livello nazionale.
Il Dipartimento dello Sport ha comunicato l’apertura della piattaforma che permette l’invio delle domande di riconoscimento del credito di imposta per le sponsorizzazioni sportive a valere sulle operazioni svolte nell’anno fiscale 2021.

NUOVO QUADRO TEMPORANEO DI CRISI

La Commissione Europea ha adottato un nuovo Quadro temporaneo di crisi al fine di consentire agli Stati  Membri di sostenere l’economia nel contesto dello scenario di guerra tra Russia e Ucraina. Il Quadro Temporaneo sarà operativo fino al 31/12/2022, salvo successive proroghe.

FONDO PERDUTO COMMERCIO AL DETTAGLIO

Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato il decreto che rende operativo il Fondo per il rilancio delle attività economiche di commercio al dettaglio. Per l’anno 2022 vengono messi a disposizione 200 milioni €.

FONDO IMPRESA FEMMINILE

Il Ministero dello sviluppo economico, con decreto direttoriale del 30 marzo 2022, ha stabilito le modalità per la presentazione delle domande a valere sul Fondo impresa femminile, al fine promuovere e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile, la diffusione dei valori dell’imprenditorialità e del lavoro tra la popolazione femminile e di massimizzare il contributo
Con una serie di provvedimenti, il legislatore ha introdotto diverse agevolazioni per le imprese ai fini di far fronte all’aumento dei prezzi dell’energia elettrica e del gas naturale. In particolare, con la pubblicazione del DL 50/2022 (c.d. Decreto Aiuti), sono aumentate le aliquote del credito d’imposta per il gas sul secondo trimestre (dal 20 al

ACCORDI PER L’INNOVAZIONE

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il decreto direttoriale 18 marzo 2022 che disciplina la procedura di presentazione delle domande per le imprese che svolgono attività industriali, agroindustriali, artigiane e che presentano progetti di importo superiore a 5 milioni di euro per realizzare nuovi prodotti e innovativi modelli produttivi. Diventano così operativi i nuovi

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

Con Decreto direttoriale del 16 marzo 2022 sono stati riaperti i termini per la misura “Oltre Nuove Imprese a tasso zero”, destinata a sostenere la creazione e lo sviluppo di micro e piccole composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni o da donne. Il Ministero dello Sviluppo Economico, infatti, ha
Il Ministero dello sviluppo economico, con circolare nr 696 del 17 marzo 2022, ha recepito le modifiche introdotte dalla Legge di bilancio 2022, che ha disposto il ripristino dell’erogazione del contributo concesso dalla “Nuova Sabatini” in più quote annuali. La circolare fa riferimento alle domande presentate dal 01 gennaio 2022 e per importi di finanziamento
La legge annuale per il mercato e la concorrenza (L. 124 del 04/08/2017 e s.m.i.) prevede specifici obblighi di trasparenza in capo ai soggetti che percepiscono erogazioni pubbliche. In particolare, devono essere pubblicate le informazioni relative alle erogazioni pubbliche nazionali (sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti) effettivamente ricevute nell’esercizio finanziario precedente.

NUOVA IMPRESA 2022

Unioncamere Lombardia con determinazione D.O n. 29/2022 del 14 marzo 2022 ha approvato il bando “Nuova Impresa 2022” finalizzato a sostenere l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità, anche in forma di lavoro autonomo con partita IVA individuale, attraverso l’erogazione di un contributo a fondo perduto fino al 50%, nel limite massimo di euro 10.000 dei

NOMINATO IL COMITATO IMPRESA DONNA

Con nota dell’8 marzo 2022, il Ministro dello Sviluppo Economico ha comunicato i nominativi delle componenti del Comitato Impresa donna.
La Commissione Europea ha dato comunicazione di aver approvato per l’Italia un regime di aiuti da 100 milioni di euro in sostegno dei servizi di ristorazione nel contesto della pandemia da Covid-19 (documento SA.101883 del 2 marzo 2022).

BANDO ISI INAIL 2021

Il 26.02. u.s. è stato aggiornato il calendario con le date di scadenza per l’accesso agli incentivi a fondo perduto destinati a imprese che mettono in atto progetti di prevenzione e sicurezza sul lavoro.
Con Determinazione del 28.02.2022 Regione Lombardia ha approvato la manifestazione di interesse per lo sviluppo ed il consolidamento delle filiere produttive e di servizi, e degli ecosistemi industriali produttivi ed economici in Lombardia.
La Camera e il Senato hanno approvato l’emendamento parlamentare al “milleproroghe”, richiesto da Federmacchine (e accolto positivamente da Giorgetti), per prorogare il termine di consegna dei beni 4.0 “prenotati” entro il 31/12/2021 con versamento dell’acconto del 20% e la conferma d’ordine del fornitore. La proroga prevede che la nuova data prevista per la consegna dei
Il ministro dello Sviluppo Economico ha istituito un nuovo regime di aiuti per le PMI, stanziando 678 milioni di euro (di cui  250 milioni destinati alle regioni del Centro-Nord e 428 alle regioni del Mezzogiorno), provenienti dal programma europeo React-Eu e dai fondi di coesione. Il 25% delle risorse è destinato ai progetti delle micro e piccole
Il Ministero del Turismo con avvisi del 16 febbraio 2022 ha comunicato le tempistiche per la presentazione delle domande di accesso al credito di imposta e al contributo a fondo perduto a favore delle imprese turistiche e al bonus digitalizzazione per agenzie viaggio e tour operator.

INCENTIVI PER L’IMPRENDITORIA FEMMINILE

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministro dello sviluppo economico che integra le risorse a sostegno dell’imprenditoria femminile con i 400 milioni di euro previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza.

AIUTI DI STATO COVID – NUOVI LIMITI

Il Decreto sostegni ter, approvato dal governo il 21 gennaio scorso, ha adeguato la normativa interna alle modifiche apportate dalla Commissione Europea in materia di aiuti di stato Covid.
Secondo le istruzioni per la compilazione del modello Redditi 2022 pubblicate dall’Agenzia delle Entrate, la presentazione dell’autodichiarazione relativa agli aiuti di Stato richiesta dal DM 11 dicembre 2021 consentirà di non dover compilare – per i medesimi aiuti – il prospetto di cui al rigo RS401 del modello Redditi 2022.
L’articolo 48 bis del DL 19 maggio 2020 n. 34, come modificato dall’articolo 8 del DL 73/2021, riconosce il credito di imposta in relazione all’incremento del valore delle rimanenze finali di magazzino anche con riferimento al periodo di imposta in corso al 31.12.2021

AIUTI DI STATO COVID – MONITORAGGIO

Nella Gazzetta Ufficiale del 20 gennaio 2022 è stato pubblicato il D.M. 11 dicembre 2021, con cui il Ministero dell’Economia e delle finanze definisce le modalità di monitoraggio e controllo degli aiuti riconosciuti ai sensi delle Sezioni 3.1 e 3.12 della Comunicazione della Commissione europea del 19 marzo 2020 C(2020) 1863 final “Quadro temporaneo per
Da oggi è in linea il nuovo canale Telegram di Accresco nel quale verranno pubblicate tutte le notizie relative a bandi di finanziamento regionali e statali, novità relative al credito d’imposta, al Piano Transizione 4.0, alla ricerca e sviluppo ed a tutto il mondo della finanza agevolata. Iscriviti qui o tramite il link che che
Il 30 dicembre 2021 è stata pubblicata la Legge 234 (cd. “Legge di Bilancio 2022”) che, tra le novità introdotte, estende, anche se in misura ridotta, gli incentivi previsti dal piano Transizione 4.0. L’estensione è confermata fino al 31/12/2025 con estensione al 30/06/2026 per i beni prenotati entro il 31/12/2025 (secondo le consuete direttive –
Il 21 Ottobre 2021 la Ragioneria Generale dello Stato, dipartimento del MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze), quale Servizio centrale cui compete la responsabilità del coordinamento dell’attuazione del PNRR, ha pubblicato la circolare n. 21 con la quale ha trasmesso le istruzioni tecniche per la selezione dei progetti PNRR. All’interno dell’allegato alla circolare, la Ragioneria
Con tre distinti Decreti Direttoriali firmati lo scorso 6 ottobre, il Mise ha stabilito modelli, contenuti, modalità e termini di invio delle comunicazioni previste dalle rispettive discipline dei crediti di imposta appartenenti al Piano Transizione 4.0, ossia il credito di imposta per investimenti in beni strumentali nuovi 4.0, il credito di imposta R&S&I&D e il

FONDO IMPRESA DONNA

Il Ministro Giancarlo Giorgetti ha firmato il decreto interministeriale che rende operativo il Fondo Impresa Donna che mira a rafforzare gli investimenti e i servizi a sostegno dell’imprenditorialità femminile.
TORNA SU