Fare pubblicità al proprio sito

La più comune forma di pubblicità su Internet è costituita dai cosiddetti “banner”. Un banner è uno spazio contenente un annuncio (statico, animato o interattivo) ed è posizionato su uno o più siti. Cliccando sul banner l'utente viene rimandato sul sito dell'inserzionista. Per posizionare correttamente un banner è necessario fare una riflessione sull'utenza-target e scegliere i siti più adatti. L'inserzionista, in questo caso, paga per “esporre” il proprio annuncio, anche se i navigatori non effettuano alcun click.

 

Domande e risposte:

Come faccio a fare un banner?

L'offerta è “tutto compreso”, il team professionale di Accresco realizzerà i banner per te, non solo: ti aiuterà a scegliere i siti più adatti per posizionare i tuoi annunci e curerà tutte le pratiche amministrative.

 

Piccolo glossario:

Long tail

L'efficacia di un'azione promozionale in Internet si valuta sia durante il periodo in cui gli annunci vengono visualizzati, sia nei mesi successivi. In rete è comune il fenomeno dell'”onda lunga” (long tail), vale a dire la persistenza di risultati positivi anche a diversi mesi di diastanza rispetto alle inserzioni.

Conversione

Per misurare l'efficacia di una campagna pubblicitaria si misura anche il tasso di conversioni. La conversione è una azione significativa compiuta sul sito da un utente. Sul sito di un albergo, per esempio, una conversione è la richiesta di prenotazione, questa azione infatti indica un reale interesse del navigatore.

In evidenza

  • Nasce ACCRESCO!

    Nasce Accresco! Il sistema che ti permetterà in poche mosse di creare un sito web.

  • Accresco... cresce!

    Accresco non è solo gestione di contenuti, immagini, gallerie, video, ma è molto altro ancora!